Per genitori, attenzione alle situazioni “difficili”…

Per i genitori è frequente trovarsi in situazioni difficili da gestire. Come reagisci quando tuo figlio ti esprime rabbia, fa capricci, ti aggredisce, è impaurito?
Ecco delle regole base per genitori che vogliono utilizzare proprio questi momenti critici per sviluppare la relazione con i loro figli e crescere con loro.

Continua a leggere

Genitori e figli nella pancia del pescecane!

Non so te, ma quando mi capita di nuotare in mare aperto avverto una certa paura. Cosa c’entra con la relazione genitori figli?

Stamattina mentre pensavo al potere delle emozioni nella relazione genitori figli, mi è venuto in mente proprio quel disagio che avverto quando nuoto nel mare aperto.

Continua a leggere

Essere genitori: apri bene le orecchie…

Per essere genitori l’ascolto è fondamentale.

E’ difficile per i genitori ascoltare i figli, siano essi bambini, ragazzi o adolescenti? Spesso nella nostra vita c’è molto rumore che distrae l’ascolto.

Questo rumore siamo anche noi genitori ad accettarlo e perfino a crearlo.
Siamo noi che accendiamo la TV, che stiamo incollati al telefonino…
Siamo anche noi che presumiamo di dover solo dire e insegnare, pensando che questo sia il nostro compito.
Continua a leggere

Educare i figli a competere? E poi?

Tutti si scagliano contro l’egoismo come se fosse possibile sopravvivere senza. Da biasimare è solo il suo eccesso.
Alessandro Morandotti

Entrare in relazione con qualcuno significa inevitabilmente prendere all’altro spazio, tempo, prendere un po’ di ciò che è suo o che vorrebbe…

Questo lo vediamo spesso tra bambini quando si contendono un giocattolo o tra fratelli quando sono gelosi dell’amore dei genitori. Tra adulti in qualsiasi ambiente (lavorativo, famiglia, cerchia di amici, sport, etc..). Ma anche tra adulti e bambini, tra genitori e figli. Attraverso la relazione si educano i figli.
Continua a leggere

Costruzioni per genitori?

Ieri guardavo mio figlio mentre giocava con le costruzioni insieme a me. Per un genitore è bello poter vedere suo figlio e sentire ciò che prova.

Era coinvolto in quello che faceva. Era un coinvolgimento divertito, gioioso. Non era assolutamente stressato dal dover fare qualcosa.

Questo lo percepivo perchè questo senso del dover finire, del dover realizzare il meglio nel minor tempo io in qualche modo lo provavo. Mi sono sentito intrappolato…
Continua a leggere

"Scopri ANCHE TU le 7 Trappole della crescita con TUO FIGLIO"

Inserisci Solo Il Tuo Nome ed Email Principale e Clicca Sul Tasto Rosso per Ricevere il Corso GRATUITO 

Detesto lo spam più di te, il tuo indirizzo non verrà condiviso con nessuno, è una promessa

BlogItalia - La directory italiana dei blog
modificare foto
Feedelissimo - salute
voli low cost amsterdam